Torna alla lista

Chiesa dell’Immacolata

2 Via Castagneto Vecchio Piedimonte Etneo


A ovest del paese possiamo visitare la chiesa dell’Immacolata notoriamente conosciuta come chiesa del Convento, costruita per volere del Principe Ferdinando Francesco, con l’annesso convento dei padri cappuccini nel 1732.

Al suo interno si ammirano gli altari laterali con intarsi scolpiti in legno, su cui domina un bellissimo quadro dell’immacolata Concezione.

Alla sua base vi è il maestoso tabernacolo in legno a minuti intagli, opera artigianale del 1700.

Una composizione finemente elaborata con sovrapposizione di colonne e nicchie all’interno delle quali vi sono le figure di S. Francesco, S. Bernardino, S Chiara e di S. Agnese.

Nell’alto della tribunetta spicca la scultura lignea dell’Immacolata.

I quadri presenti nella chiesa sono: a sinistra la tela raffigurante S. Lorenzo da Brindisi, la tela del Crocifisso in stile barocca alla cui base vi è un pregevole altare ligneo ricco di intarsi e il quadro di S. Bonaventura.

Fra i due altari di desta si apre la cappella del Purgatorio con il quadro raffigurante le tre persone della trinità.

Da questa cappella si accede alla cripta dei frati Cappuccini.