Torna alla lista

Palazzo Patanè

34 Corso Vittorio Emanuele II Piedimonte Etneo


Il Palazzo Patanè, sede del Comune, è stato costruito nel 1820.

La facciata è stata restaurata in stile 900 e, all’interno, si possono ammirare, in alcune stanze, le volte con gli affreschi del pittore Giuseppe Sciuti.



Gli affreschi del pittore zafferanese Giuseppe Sciuti si trovano nella sede del municipio di Piedimonte ovvero Palazzo Patane' nelle stanza del sindaco.                        

In una delle due volte sono affrescati i busti di alcuni letterati italiani quali Dante, Petrarca, Tasso e Ariosto; poi si possono notare dei riquadri con l'Etna durante le quattro stagioni ed ancora ai quattro angoli sono rappresentate quattro arti, quali la musica, la pittura, la poesia e la scultura

Nell'altra volta agli angoli sono raffigurate le armature e le armi tipiche di quattro tra le dominazioni in Sicilia (Greci, Romani, Spagnoli e Francesi)  e al centro sono nuovamente presenti le stagioni che circondano la figura centrale, la personificazione della Giustizia con tanto di bilancia e spada che sovrasta il mondo.

Certa è la datazione di fine '800 e lo stile dello Sciuti.