Torna alla lista

Porta San Fratello

Corso Vittorio Emanuele II Piedimonte Etneo Piedimonte etneo


Lungo il corso è presente la Porta San Fratello, fatta costruire dal principe Ferdinando Francesco intorno al 1712.

E’ chiamata così perché guardava idealmente verso i possedimenti del principe appartenenti a sua moglie Annamaria Lucchese, baronessa di S. Fratello.

È costruita interamente in pietra lavica bucciardata ed è composta da due pilastri, con le estremità superiori a forma di piramide, sormontati da due sfere e collegati da un pregevole arco in ferro battuto con al centro un lanternone.

Sul lato esterno di ogni pilastro esisteva un muro con volute barocche che successivamente furono demolite nel 1936.